Slack – 22 dicembre 2017

da | Gen 3, 2018 | Riunione di Consiglio

 

ore 7,20 – 8,30

Presenti: Giancarlo – Claudio – Basil – Ilaria Assente giustificato:  Bruno

Abbiamo definito i termini dell’incontro di fine gennaio (delineato durante l’ultimo consiglio)

QUANDO:

  • arrivo: sabato 27 gennaio tardo pomeriggio – sera
  • inizio: domenica 28 gennaio 2018 ore 9
  • fine: lunedì 29 gennaio 2018 dopo pranzo

DOVE:

  • confermiamo Villa Pasquini – Orto degli Olivi

PARTECIPANTI:

  • Consiglio (5)
  • Staff (Stana – Eszter – Bridget – Alessandro = 4)
  • Rigacci (1)
  • Eventuali soci e coordinatori interessati

ORDINE DEL GIORNO:

  • domenica mattina = bilancio consuntivo e preventivo (con Rigacci)
  • domenica pomeriggio = piattaforma internazionale
  • domenica pomeriggio = ruoli – bilancio personale (questionario) – prospettive 2018
  • domenica sera = continua…
  • lunedì mattina = continua….

 

DA FARE:

Basil e Ilaria mettono a punto il questionario su documento condiviso

Basil contatta Alessandro per sapere a che punto è con il lavoro sul prototipo

Claudio contatta Alessandro per confermare la logistica

Claudio contatta Rigacci per vedere se è disponibile domenica mattina  (ore 9-13)

Claudio prepara la bozza della mail di convocazione da mandare anche ai coordinatori con una scadenza per l’adesione in modo da sapere al più presto quanti siamo e se è necessario coinvolgere una persona che si occupi della cucina.

 

SLACK

Ci sono alcuni problemi nell’utilizzo: al momento sembra la soluzione migliore per gli obiettivi che ci eravamo posti (v. Consiglio precedente) quindi cerchiamo di darci del tempo per familiarizzare con lo strumento.

Giancarlo e Basil si mettono in contatto con Alessandro per concordare uno spazio di formazione.

In particolare è da chiarire con Alessandro  il problema delle notifiche che non arrivano più a nessuno mentre nelle prove fatte a Villa Pasquini sembrava tutto a posto.

Si concorda di utilizzare temporaneamente  il gruppo su WhatsAapp per i messaggi brevi e operativi o urgenze.

 

img-1

Pubblicato da Ca per WWOOF Italia

0 commenti

Altre notizie da WWOOF Italia

Nuovi ogm, il Parlamento europeo approva la deregolamentazione

Le 42 organizzazioni della Coalizione Italia libera da ogm (tra cui Wwf, Lipu, Legambiente, Greenpeace, Federbio, Assobio, Navdanya International) hanno espresso un profondo rammarico per il voto del Parlamento europeo sulla deregolamentazione giudicando l’eliminazione della valutazione del rischio sui nuovi ogm grave e contro gli elementi fondanti del patto europeo.

Loading