pac

POLITICA AGRICOLA UE AD ALTO IMPATTO AMBIENTALE!

POLITICA AGRICOLA UE AD ALTO IMPATTO AMBIENTALE!

Le proposte di modifica della PAC della Commissione UE non sono una semplificazione ma un attacco al futuro rendendo la nostra agricoltura meno resiliente di fronte alle sfide ambientali globali.

Le deroghe alla condizionalità della PAC nel 2023 sono inaccettabili

Le deroghe alla condizionalità della PAC nel 2023 sono inaccettabili

Le Associazioni europee e nazionali hanno già denunciato il fallimento della riforma della PAC, con progressi molto limitati in particolare per la tutela dell’ambiente. “I pochi miglioramenti della PAC sono oggi in pericolo con queste deroghe. Anche se la proposta della Commissione UE riguardasse solo il 2023 non dobbiamo dimenticare che la nuova PAC entrerà in vigore già con due anni di ritardo e siamo certi che le Associazioni agricole chiederanno ulteriori deroghe per tutto il nuovo periodo di programmazione, fino al 2027”, sottolineano le Associazioni.

PIANO STRATEGICO NAZIONALE PAC

PIANO STRATEGICO NAZIONALE PAC

Si è svolta ieri la riunione del Tavolo di partenariato per la redazione del Piano Strategico Nazionale della PAC post 2022, convocato dal Ministro Patuanelli dopo l’arrivo delle osservazioni della Commissione UE alla proposta inviata il 31 dicembre 2021.

APPELLO DI 17 ASSOCIAZIONI AL GOVERNO

APPELLO DI 17 ASSOCIAZIONI AL GOVERNO

le associazioni che coordinano le attività della #cambiamoagricoltura scrivono un comunicato stampa per scongiurare l’indebolimento delle più recenti strategie della nuova PAC

PIANO STRATEGICO NAZIONALE DELLA PAC CONTRO NATURA

PIANO STRATEGICO NAZIONALE DELLA PAC CONTRO NATURA

E’ in atto da parte della coalizione #cambiamoagricoltura un pressing sulle istituzioni nazionali ed europee per la correzione del PSN che allo stato attuale non soddisfa i criteri suggeriti dal mondo degli agricoltori biologici e dell’ambientalismo.

#CAMBIAMOAGRICOLTURA: MANIFESTO PER UN PIANO STRATEGICO NAZIONALE SOSTENIBILE PER LA PAC POST 2022

#CAMBIAMOAGRICOLTURA: MANIFESTO PER UN PIANO STRATEGICO NAZIONALE SOSTENIBILE PER LA PAC POST 2022

Oggi, 11 ottobre, si tiene in Lussemburgo una sessione a porte chiuse del Consiglio dei Ministri dell’Agricoltura Europea dove si discuterà anche dello stato di avanzamento della redazione dei Piani Strategici Nazionali (PSN) che ogni Stato Membro dovrà redigere entro il prossimo gennaio per l’utilizzo dei fondi della Politica Agricola Comune (PAC) post 2022, che impegnerà il 32% del bilancio comunitario con circa 400 miliardi di euro, di cui 38 miliardi destinati all’Italia.