un borgo da ripopolare

Ripopolare un piccolo borgo sulle montagne aretine

da | Mar 7, 2022 | case e terreni

un piccolo borgo di 15 case sul versante sud-ovest del Monte di Sant’Egidio

C’è un piccolo borgo di 15 case sul versante sud-ovest del Monte di Sant’Egidio , con la vista panoramica sulla Valdichiana fino al Monte Amiata. Tanti chiamano questo piccolo villaggio un posto magico e perciò si merita di essere ripopolato e mantenuto, anziché diventare solo un gruppo di case per il fine-settimana.

La distanza dalla città più vicina (Castiglion Fiorentino), è di circa 7 km. La ci sono tutti negozi, scuole , ufficio postale, stazione ferroviaria ed altri servizi.
Nel passato nel borgo abitavano fino a 60 persone. Negli anni settanta la gran parte dei contadini sono scesi a valle per costruirsi case nuove. I pochi anziani rimasti sono morti almeno da 20 anni. Però tutt’ ora i loro discendenti mantengono gli uliveti e vigne che circondano i borgo o fanno i boscaioli. Però tanti di loro sono pensionati, anche oltre 70 anni, e spesso non c’è la prossima generazione a seguirli.

Di residenti fissi siamo rimasti in quattro: Io sottoscritto : Walter , 75 anni, mia moglie Irma, 71 anni, ambedue di origine tedesca, agricoltori con ulivi, vigna, orto ed animali domestici, poi c’è la mia vicina tedesca Irmtraut, 87 anni, e Nerio, autoctono, di 65 anni, il falegname. Poi ci sono 4 case di villeggiatura frequentate per il fine-settimana o nel periodo estivo.

Ci sono diverse case da vendere o da affittare:

Un podere con terreno seminativo, uliveti, bosco ed tutta attrezzatura agricola con una casa interamente abitabile, adatta per due nuclei familiari, usufruendo anche dei locali a piano terra da rendere abitabili.

Un rudere completamente da ristrutturare, eventualmente per due famiglie, con terreni seminativi ed uliveti.

Una casa piccola per due persone la cui proprietà comprende degli uliveti e un bosco.

Una casa molto grande, parzialmente da ristrutturare, anche per due famiglie, con poco terreno (che però si trova nei dintorni)

Una casa in affitto per una famiglia, con uliveti e vigna.

Infrastrutture: Il Villaggio è raggiungibile con una strada asfaltata che dopo le case prosegue come strada sterrata . Poi ci sono varie mulattiere , tra l’altro il sentiero 50 del CAI che va dall’ Eremo di Chiusi della Verna fino al Lago Trasimeno, sempre sul crinale. C’è l’elettrodotto per la fornitura di tutte le case, c’è l’acquedotto con le sue sorgenti, gestito dai proprietari delle case. C’è la linea telefonica per allacciarsi se c’è bisogno. Non c’è nessun bar, ristorante, agriturismo o simile.

Colllegamenti: Con la strada asfaltata si raggiunge la SS 71 Umbro-Casentinese facendo 5 km. La città di Castiglion Fiorentino, 13.000 abitanti, si trova a distanza di 7 km, con tutti negozi, scuole ed altri servizi. C’è la stazione ferroviaria con treni diretti a Roma, Perugia, Arezzo e Firenze.

Che cosa si potrebbe fare: A volte anche niente, godendosi un bellissimo panorama sulla Valdichiana fino al Monte Amiata. Oppure usufruire dei fondi-ex-stalle delle case più grandi come officine per varie attività artigianali ed artistici, oppure trovarsi un lavoro a fondo valle, oppure lavorare uliveti, rimettere in sesto una vigna abbandonata, farsi un orto, tenere delle api e altri animali domestici.

Attività meno idonee: Siccome il borgo è abbastanza frequentato da villeggianti (5 case) , ciclisti-Mountainbike, camminatori e proprietari di uliveti, non si presta per seminari o corsi di tipo spirituale. C’è anche una chiesa, ancora in uso, e quindi la tradizione è piuttosto cattolica, con feste , battesimi, matrimoni e funerali. La nostra acqua potabile è di ottima qualità, sufficiente per tutte le case, però entro certi limiti. Anche per questa ragione il posto è meno idoneo per ospitare gruppi numerosi.

Che cosa mi aspetto: Innanzitutto rispetto per la natura e gli abitanti che vivono ancora questo borgo. Se possibile sostegno per la manutenzione del sistemo idrico; eventualmente, secondo interesse personale, collaborazione o scambio di manodopera in agricoltura, scambio culturale (sono tra l’altro poeta e musicista dilettante).

Contatto : Walter Rossteuscher, tel. 0575651393, cell.: 3460095357 , email : wrossteu@interfree.it

Pubblicato da Claudio per WWOOF Italia

Nello Staff di WWOOF Italia mi occupo fra le altre cose di comunicazione. Se hai notizie di iniziative o progetti da pubblicare contattami all'indirizzo claudio.pozzi@wwoof.it o chiama al 3510810820

0 commenti

Altre notizie da WWOOF Italia

Una opportunità a Montieri (GR)

“A single o coppie, dotati di automezzo, amanti del silenzio e della natura selvaggia, offro appartamento completamente ammobiliato e attrezzato e la facoltà di coltivare e fruire di un orto di 500 mq in una casa colonica molto isolata nel comune di Montieri (GR), in cambio di 7 ore settimanali di assistenza a persona anziana che vive in appartamento limitrofo. (Wifi rapidissimo).“

Estate 2022 – Fattoria il Rosmarino – Marcon, Venezia

Mettiamo a disposizione un’area di 18 ettari già condotta con metodo biologico, dove incrementare le strutture esistenti per
adeguarle alle nuove necessità.

L’agricoltura è definita legalmente “SETTORE PRIMARIO”, anche se ce l’hanno fatta percepire come l’ultimo dei bisogni, poiché il
diritto a sfamarsi non può essere negato a nessuno.

Questa REALTÀ AGRICOLA è la vera scelta che abbiamo deciso di perseguire.

Loading