Coppia di viaggiatori con gallina. WWOOFer o amici?

Coppie, famiglie o gruppi

da | Apr 29, 2023 | Come fare, Comunicazioni dell'Associazione, Vita associativa

Felici di ospitarvi ma…..

Sempre piĂą spesso capita di ricevere richieste da amici che viaggiano in coppia o in gruppo o da famiglie con o senza figli.

Cosa c’è di piĂą bello per chi ha spazio adeguato e grande piacere nel condividere?

Fermo il principio che ognuno a casa sua rimane libero di ospitare chi vuole, per essere coperto da un punto di vista legale e assicurativo nell’ambito del patto associativo di WWOOF Italia, ogni adulto ospitato deve essere socio e possedere la sua tessera personale.

Chi non è associato ha lo status di gradito ospite ma non è un WWOOFer: niente di disdicevole, basta esserne consapevoli.

Approfondimenti

Cosa vuol dire essere associato

WWOOF Italia è una Associazione. Chi si iscrive acquisisce lo status di Socio e può scegliere fra diversi ruoli.

Si può diventare WWOOFer se si desidera fare attività di volontariato nei Centri Educativi e diventare Host se se ne vuole gestire uno.

Oppure si può scegliere da Socio ordinario di partecipare alle attivitĂ  dell’Associazione e di sostenerne i progetti senza essere nĂ© Host nĂ© WWOOFer. La relazione fra Soci è paritaria nel rispetto dei diversi ruoli e permette uno scambio sereno per il perseguimento del comune scopo di “promuovere lo sviluppo dell’agricoltura naturale come scelta di vita e la diffusione di idee e di pratiche per un sano equilibrio fra l’uomo e la natura”

Quando le relazioni fra Soci si svolgono secondo quanto stabilito da Statuto e Regolamento della Associazione ne è garantita la legalità.

Copertura legale

WWOOF Italia è una Associazione di Promozione Sociale iscritta al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore e cura la redazione del libro Soci e del libro dei Volontari per rendere cristallina e riconoscibile la collaborazione fra Soci nei Centri Educativi aderenti al progetto associativo.

Il Regolamento Interno di WWOOF Italia APS nel 2014 è stato sottoposto a procedura di certifcazione da parte dell’Istituto Biagi di UNIMORE. Il provvedimento che ne è scaturito sancisce che le attività che i volontari (WWOOFer) svolgono con i centri educativi (Host) associati a WWOOF Italia, nell’ambito di quanto prescritto da Statuto e Regolamento dell’Associazione, vanno in deroga alla legislazione sul lavoro.

Per questo motivo è importante essere in regola con l’iscrizione e tenere a portata di mano una copia della Tessera Associativa per dimostrare l’adesione al Patto Associativo alle autoritĂ  qualora ce ne fosse necessitĂ  e per reciproca tutela nella relazione fra Soci.

Il provvedimento di Certificazione 

Wwoof_provvedimento di certificazione.pdf218.64 KB05/09/2014, 13:03

Approfondimento sulla Certificazione

Indicazioni da seguire in caso di visite ispettive

Approfondimento sulle Visite ispettive

Copertura assicurativa

I volontari di WWOOF Italia hanno una copertura assicurativa dei rischi connessi alla loro attivitĂ  nei centri educativi gestiti dagli Host.

Consulta la sezione dedicata all’assicurazione direttamente alla pagina https://org.wwoof.it/it/assicurazione/

Regole ospitalitĂ 

Devo comunicare la presenza del WWOOFER alle autoritĂ ? Ci sono tasse di soggiorno da pagare?

Visualizza e approfondisci nella sezione #obblighi ospitalitĂ 

Pubblicato da Claudio per WWOOF Italia

Nello Staff di WWOOF Italia mi occupo fra le altre cose di comunicazione. Se hai notizie di iniziative o progetti da pubblicare contattami all'indirizzo claudio.pozzi@wwoof.it o chiama al 3510810820

0 commenti

Altre notizie da WWOOF Italia

Loading