About WWOOF Italia

da | Apr 5, 2011 | Uncategorised

WWOOF Italia became an officially recognised voluntary organisation in June 2001 when the statute was registered and we were added to the list of associations in the province of Livorno.

As such the organisation provides obligatory accident insurance cover for WWOOFers and, providing both host and WWOOFer can produce valid WWOOF Italia membership cards, justifies the presence of a voluntary collaborator on a farm.

The WWOOF Italia list includes biodynamic and organic farms and smallholdings, some hosts live from farming and sell their products while others just want to be self sufficient, or simply to grow their own organic vegetables. WWOOF hosts do not expect that you know a lot about farming when you come, but they do expect you to be willing to learn and fit in with their lifestyle.

Being a member of any other WWOOF organisation e.g., WWOOF UK does not enable you to WWOOF in Italy, and hosts will not accept you. You must be a member of WWOOF Italia to WWOOF here and benefit from the insurance cover. 

Pubblicato da Ale per WWOOF Italia

Contadino e Host nello Staff WWOOF Italia mi occupo della comunicazione e delle relazioni tra soci. Per contatti o per proporre nuovi contenuti webmaster@wwoof.it

0 commenti

Altre notizie da WWOOF Italia

Una opportunità a Montieri (GR)

“A single o coppie, dotati di automezzo, amanti del silenzio e della natura selvaggia, offro appartamento completamente ammobiliato e attrezzato e la facoltà di coltivare e fruire di un orto di 500 mq in una casa colonica molto isolata nel comune di Montieri (GR), in cambio di 7 ore settimanali di assistenza a persona anziana che vive in appartamento limitrofo. (Wifi rapidissimo).“

Estate 2022 – Fattoria il Rosmarino – Marcon, Venezia

Mettiamo a disposizione un’area di 18 ettari già condotta con metodo biologico, dove incrementare le strutture esistenti per
adeguarle alle nuove necessità.

L’agricoltura è definita legalmente “SETTORE PRIMARIO”, anche se ce l’hanno fatta percepire come l’ultimo dei bisogni, poiché il
diritto a sfamarsi non può essere negato a nessuno.

Questa REALTÀ AGRICOLA è la vera scelta che abbiamo deciso di perseguire.

Loading