Non fare l’asino

da | Mar 15, 2017 | Progetti

Un’avventura attraverso la penisola dalla  Sicilia al Piemonte in compoagnia di un asino.

Nicola ci scrive: sono appena tornato dalla Palestina, ora è questione di settimane e poi sarò in Sicilia pronto per partire

 intanto cerco di finire di scrivere le ultime cose del blog così quando sarà  attivo è un’altra via attraverso cui rimanere informati sul progetto.

Ho un gran bisogno di partire e smettere di rimandare però l’itinerario devo farlo bene e per farlo ho bisogno anche dei posti dove essere ospitato, e viceversa. Un circolo vizioso da cui sto cercando di uscire

le regioni saranno indicativamente, ma anche abbastanza sicuramente: Sicilia (probabilmente la farò stando nel centro/nord passando per madonie e nebrodi), Calabria (anche qui,  starò sull’aspromonte e poi l’appennino, passando per il sentiero dei briganti), poi pensavo di fare il Cilento in Campania, attraversare la Basilicata per arrivare in Puglia (dove non riscenderò in Salento ma andrò su passando per il Gargano), poi Molise, Abruzzo, Marche e Umbria per giungere in Toscana. Probabilmente per la mappatura della parte centrale mi aiuterò prendendo spunto dal cammino Italia e in Toscana mi allaccerò a un pezzo della francigena. Infine Liguria o Lombardia, ancora da decidere, e Piemonte!
Questo a grandi linee, poi entrando nel vivo della mappatura potrò farmi un’ idea più chiara, ma per farlo ho bisogno di sapere che ci sono dei posti dove alloggiare, ma soprattutto dove far riparare l’asino, lungo i sentieri che mi mappo o che decido di seguire.

i link del progetto  http://www.italiachecambia.org/2017/01/viaggio-a-piedi-asino/http://www.lastampa.it/2017/02/07/cronaca/viaggio-in-italia-con-lasino-in-cerca-del-paese-nascosto-Rt2rUN0pUGh6OTVzellgzN/pagina.htmlhttps://www.produzionidalbasso.com/project/non-fare-lasino/ 

 

Pubblicato da Claudio per WWOOF Italia

Nello Staff di WWOOF Italia mi occupo fra le altre cose di comunicazione. Se hai notizie di iniziative o progetti da pubblicare contattami all'indirizzo claudio.pozzi@wwoof.it o chiama al 3510810820

0 commenti

Altre notizie da WWOOF Italia

Una opportunità a Montieri (GR)

“A single o coppie, dotati di automezzo, amanti del silenzio e della natura selvaggia, offro appartamento completamente ammobiliato e attrezzato e la facoltà di coltivare e fruire di un orto di 500 mq in una casa colonica molto isolata nel comune di Montieri (GR), in cambio di 7 ore settimanali di assistenza a persona anziana che vive in appartamento limitrofo. (Wifi rapidissimo).“

Estate 2022 – Fattoria il Rosmarino – Marcon, Venezia

Mettiamo a disposizione un’area di 18 ettari già condotta con metodo biologico, dove incrementare le strutture esistenti per
adeguarle alle nuove necessità.

L’agricoltura è definita legalmente “SETTORE PRIMARIO”, anche se ce l’hanno fatta percepire come l’ultimo dei bisogni, poiché il
diritto a sfamarsi non può essere negato a nessuno.

Questa REALTÀ AGRICOLA è la vera scelta che abbiamo deciso di perseguire.

Loading