demeter-organismo agricolo biodinamico

L’Organismo Agricolo Biodinamico – un modello a cui tendere

da | Gen 10, 2023 | Dalle nostre reti

uno scritto di Paolo Pistis

Appare difficile pensare che la presenza di uccelli, siepi, alberi e animali possano avere fra loro legami importanti e utili per l’agricoltore. Tuttavia le relazioni tra gli esseri viventi sono reali e molto influenti sull’azienda agricola. Basta pensare alla presenza dei lombrichi che sono in grado di frenare la tumultuosità ammoniacale del suolo rendendo le piante meno attaccabili dagli afidi. Chi direbbe che i lombrichi servono per non avere afidi?

Occorre prendere coscienza delle relazioni. Ad esempio la presenza di alcuni tipi di uccelli insettivori permette di diminuire notevolmente il numero di lepidotteri dannosi per i cavoli. Chi direbbe che la presenza delle cinciallegre riduce il numero della cavolaia, farfalla dannosa per i cavoli, diminuendo i costi ed il numero dei trattamenti?

Pubblicato da Claudio per WWOOF Italia

Nello Staff di WWOOF Italia mi occupo fra le altre cose di comunicazione. Se hai notizie di iniziative o progetti da pubblicare contattami all'indirizzo claudio.pozzi@wwoof.it.

0 commenti

Altre notizie da WWOOF Italia

Nuovi ogm, il Parlamento europeo approva la deregolamentazione

Le 42 organizzazioni della Coalizione Italia libera da ogm (tra cui Wwf, Lipu, Legambiente, Greenpeace, Federbio, Assobio, Navdanya International) hanno espresso un profondo rammarico per il voto del Parlamento europeo sulla deregolamentazione giudicando l’eliminazione della valutazione del rischio sui nuovi ogm grave e contro gli elementi fondanti del patto europeo.

Loading