logo WWF orizz

Clima e agricoltura

da | Nov 11, 2023 | Dalle nostre reti

L’analisi degli effetti del clima sui raccolti del 2023 a cura del WWF

img-2

Rese agricole nazionali in continuo calo, a livello globale i raccolti potrebbero ridursi del 3-12% entro la metà del secolo e dell’11-25% entro la fine del secolo, a causa della crisi climatica 

Nel 2023 perso più della metà del raccolto di ciliegie, pere e miele rispetto all’anno scorso. Anche olio e vino subiscono un calo preoccupante rispetto al 2022 

WWF: bisogna ripensare la nostra produzione agroalimentare, con una strategia globale e nazionale orientata a sistemi più sostenibili come il biologico, e cambiare le nostre abitudini alimentari

img-3

Pubblicato da Claudio per WWOOF Italia

Nello Staff di WWOOF Italia mi occupo fra le altre cose di comunicazione. Se hai notizie di iniziative o progetti da pubblicare contattami all'indirizzo claudio.pozzi@wwoof.it.

0 commenti

Altre notizie da WWOOF Italia

Nuovi ogm, il Parlamento europeo approva la deregolamentazione

Le 42 organizzazioni della Coalizione Italia libera da ogm (tra cui Wwf, Lipu, Legambiente, Greenpeace, Federbio, Assobio, Navdanya International) hanno espresso un profondo rammarico per il voto del Parlamento europeo sulla deregolamentazione giudicando l’eliminazione della valutazione del rischio sui nuovi ogm grave e contro gli elementi fondanti del patto europeo.

Loading