Lettera aperta ai soci di WWOOF Italia

da | Nov 15, 2013 | Comunicazioni dell'Associazione

Lettera aperta ai soci di WWOOF Italia.

 

 

Cari soci nuovi e vecchi, nel darvi il benvenuto e augurarvi un anno di buone esperienze con il WWOOF, desideriamo darvi alcune informazioni e chiedere la vostra collaborazione per migliorare il nostro lavoro, cioe’ far incontrare WWOOFers e host con lo scopo di contribuire allo sviluppo di stili di vita in armonia con l’equilibrio naturale, stabilendo relazioni umane arricchenti. L’organizzazione dell‚associazione si basa sul volontariato e l’aiuto di ciascun socio e’ prezioso.

 

 

Grazie anche alle vostre numerose adesioni WWOOF Italia cresce di anno in anno. Per essere sempre piu’ presenti sul territorio alcuni soci (WWOOFers o host) hanno assunto il ruolo volontario di Coordinatori locali, con il compito di accogliere nuove aziende e facilitare la crescita di reti relazionali locali. In tal modo possiamo facilitare i rapporti fra i soci e avvicinarci alla realizzazione degli scopi ambiziosi che l‚associazione si e’ data alla sua fondazione: li avete letti e approvati quando vi siete iscritti. Il desiderio piu’ grande e’ quello di aiutare i nostri aderenti nel percepire la realta’ della vita su un pianeta le cui risorse sono limitate e nel condividere questa consapevolezza con tutta la societa’.
Anche se la vostra adesione dovesse essere limitata ad una sola stagione, e’ importante che teniate conto di alcune raccomandazioni che vogliono rendere la vostra esperienza piu’ fruttuosa per voi e piu’ utile all‚associazione.

Ricordate che voi non siete operai agricoli, così come i vostri ospiti non sono gestori di un ostello, che si paga con un po’ di lavoro. Fare WWOOFing e’ certamente un modo economico per viaggiare, ma la relazione fra viaggiatori e host non puo’ limitarsi ad un semplice scambio fra lavoro e ospitalita’. Si tratta di un incontro fra persone e culture a volte molto diverse, che avviene nella condivisione della vita quotidiana: il lavoro e la tavola, gli spazi comuni o la necessita’ di privacy, un hobby o una gita nei dintorni. Il WWOOFing, che vi portera’ in casa e nell’intimita’ domestica di chi vi ospita, ha senso se cercherete di comprenderne i percorsi e le scelte di vita e se metterete in gioco la voglia di conoscersi, con reciproca curiosita’, senza pregiudizi ed aspettative illusorie. Vi capitera’ di trovarvi piu’ o meno in sintonia, ma cercate sempre di essere aperti, facendo in modo che non venga mai a mancare il rispetto delle diversita’.

Ricordate anche che non siete semplici utenti di un servizio, ma membri di un‚associazione, alla quale potete contribuire con un commento sulla vostra esperienza, che ci aiutera’ a crescere, sia colmando eventuali carenze, che confermando la validita’ del lavoro svolto.

Scrivete a: feedback@WWOOF.it : faremo di tutto per rispondervi, quando necessario, e per analizzare il grado di soddisfazione ed i consigli che arriveranno. 

Se invece qualcuno di voi dovesse inciampare in una situazione particolarmente spiacevole, potra’ segnalarla all‚indirizzo complaint@WWOOF.it , per consentirci di verificare il problema e cercare di risolverlo il prima possibile.

Per partecipare piu’ attivamente alla vita associativa, vi invitiamo inoltre a venire all’assemblea che si terra’ a Marzo in Umbria di cui riceverete informazioni piu’ dettagliate in una prossima lettera.

Saluti e auguri dal consiglio di WWOOF Italia

Pubblicato da Claudio per WWOOF Italia

Nello Staff di WWOOF Italia mi occupo fra le altre cose di comunicazione. Se hai notizie di iniziative o progetti da pubblicare contattami all'indirizzo claudio.pozzi@wwoof.it o chiama al 3510810820

0 commenti

Altre notizie da WWOOF Italia

Una opportunità a Montieri (GR)

“A single o coppie, dotati di automezzo, amanti del silenzio e della natura selvaggia, offro appartamento completamente ammobiliato e attrezzato e la facoltà di coltivare e fruire di un orto di 500 mq in una casa colonica molto isolata nel comune di Montieri (GR), in cambio di 7 ore settimanali di assistenza a persona anziana che vive in appartamento limitrofo. (Wifi rapidissimo).“

Estate 2022 – Fattoria il Rosmarino – Marcon, Venezia

Mettiamo a disposizione un’area di 18 ettari già condotta con metodo biologico, dove incrementare le strutture esistenti per
adeguarle alle nuove necessità.

L’agricoltura è definita legalmente “SETTORE PRIMARIO”, anche se ce l’hanno fatta percepire come l’ultimo dei bisogni, poiché il
diritto a sfamarsi non può essere negato a nessuno.

Questa REALTÀ AGRICOLA è la vera scelta che abbiamo deciso di perseguire.

Loading