Sollecitazioni sulla Campagna Stop Gliphosate – un ultimo sforzo per il raggiungimento del quorum

da | Giu 7, 2017 | Iniziative

Buone nuove da Simona Savini: è necessario un ultimo sforzo per raggiungere il quorum della raccolta di firme. In fondo alla home page del nostro sito trovate il banner per raggiungere il modulo per la firma.
Ciao a tutt*, mando questa mail non all’indirizzario completo creato con la campagna ICE (ormai oltre 150 indirizzi!), ma alle associazioni già impegnate nella coalizione italiana stopglifosato perchè oltre all’ultimo aggiornamento (in calce l’originale) aggiungo qualche riflessione e informazione operativa.

Ho ripreso l’indirizzario da una mail di inizio campagna, quindi vi prego di girarla a chi volete se nel frattempo è cambiato qualche contatto.

Giovedì abbiamo superato le 800.000 firme in Europa, proprio grazie ai firmatari “Italiani”. Una nuova mail di Greenpeace, basata sui risultati dei test condotti da Salvagente e Asud sulle donne incinte, ci ha permesso di raccogliere 4000 firme in un solo giorno.
Possiamo sperare per il raggiungimento del quorum in Italia: siamo a 48.000 firme, e con meno di 10.000 firme online possiamo arrivare al nostro quorum con un buon margine di sicurezza. Un rapido calcolo ci dice che la continua attivazione delle piccole e medie organizzazioni, e un mailing mirato da parte delle 3/4 organizzazioni più grandi che ancora non l’hanno inviato, permetterebbe di raccogliere le firme mancanti.
Sarebbe davvero un peccato non raggiungere il quorum per poche migliaia di firme, e spero che a a partire dalle organizzazioni più grandi ci si impegni affinché ciò non avvenga. 
Vi aggiorno inoltre sulla disponibilità dell’autorità nazionale per il controllo delle firme ICE, presso il Viminale, a mettere a disposizione la sala stampa del Viminale per l’eventuale conferenza stampa in occasione della consegna delle firme (probabilmente prima metà di luglio). Penso che una conferenza stampa “ricca”, che annunci il raggiungimento del quorum in Italia e in Europa in così pochi mesi, sarebbe una buon contributo non solo alla battaglia intrapresa attraverso l’ICE ma anche per le future partite che si giocheranno in Italia sui pesticidi.
Abbiamo fino al 30 giugno per raccogliere le firme online, e fino al 15/6 per inviare i moduli cartacei a Via Pesaro, 5 – 00176 Roma. Cerchiamo di sfruttare al meglio queste settimane!
Rinnovo inoltre l’invito, per le realtà che lo desiderano, a segnalare un proprio contatto per iscriversi alla lista del “Circle of Supporters“, cioè la mailinglist delle realtà che promuovono e sostengono l’ICE a livello Europeo. Questo servirà a continuare a rimanere aggiornati anche dopo la consegna delle firme… e dopo la fine del mio incarico che sarà appunto a luglio!

Rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento e informazione.

Simona



--  Simona Savini Stop Glyphosate ECI Campaigner | Italy www.wemove.eu 0039 3494136733  Firma contro il glifosato! www.stopglyphosate.org 

Pubblicato da Claudio per WWOOF Italia

Nello Staff di WWOOF Italia mi occupo fra le altre cose di comunicazione. Se hai notizie di iniziative o progetti da pubblicare contattami all'indirizzo claudio.pozzi@wwoof.it o chiama al 3510810820

0 commenti

Altre notizie da WWOOF Italia

Una opportunità a Montieri (GR)

“A single o coppie, dotati di automezzo, amanti del silenzio e della natura selvaggia, offro appartamento completamente ammobiliato e attrezzato e la facoltà di coltivare e fruire di un orto di 500 mq in una casa colonica molto isolata nel comune di Montieri (GR), in cambio di 7 ore settimanali di assistenza a persona anziana che vive in appartamento limitrofo. (Wifi rapidissimo).“

Estate 2022 – Fattoria il Rosmarino – Marcon, Venezia

Mettiamo a disposizione un’area di 18 ettari già condotta con metodo biologico, dove incrementare le strutture esistenti per
adeguarle alle nuove necessità.

L’agricoltura è definita legalmente “SETTORE PRIMARIO”, anche se ce l’hanno fatta percepire come l’ultimo dei bisogni, poiché il
diritto a sfamarsi non può essere negato a nessuno.

Questa REALTÀ AGRICOLA è la vera scelta che abbiamo deciso di perseguire.

Loading