Gli ultimi adeguamenti dello Statuto di WWOOF Italia APS

da | Mag 12, 2022 | Comunicazioni dell'Associazione, Vita associativa

un passaggio obbligato per il trasferimento al Registro Unico

WWOOF italia APS è in procinto di essere trasferita dal Registro Regionale della Toscana al Registrio Unico Nazionale del Terzo Settore

(RUNTS). Gli uffici delegati alla verifica dei documenti fondativi ci hanno suggerito alcune integrazioni per finalizzare al meglio il passaggio. Le integrazioni verranno messe ai voti nel corso della sessione formale dell’Assemblea Sabato 28 Maggio pv.

Qui trovate il testo approvato nel 2019 dall’Assemblea

Nel documento allegato trovate invece per una più agevole lettura gli articoli di cui è richiesta la modifica con evidenziate in rosso le integrazioni suggerite dall’Ufficio di Livorno e realizzate con la preziosa collaborazione di Gisella Seghettini, consulente del CESVOT e storica amica di WWOOF Italia di cui ha curato nel 2000 la prima formalizzazione .

Pubblicato da Claudio per WWOOF Italia

Nello Staff di WWOOF Italia mi occupo fra le altre cose di comunicazione. Se hai notizie di iniziative o progetti da pubblicare contattami all'indirizzo claudio.pozzi@wwoof.it o chiama al 3510810820

0 commenti

Altre notizie da WWOOF Italia

Una opportunità a Montieri (GR)

“A single o coppie, dotati di automezzo, amanti del silenzio e della natura selvaggia, offro appartamento completamente ammobiliato e attrezzato e la facoltà di coltivare e fruire di un orto di 500 mq in una casa colonica molto isolata nel comune di Montieri (GR), in cambio di 7 ore settimanali di assistenza a persona anziana che vive in appartamento limitrofo. (Wifi rapidissimo).“

Estate 2022 – Fattoria il Rosmarino – Marcon, Venezia

Mettiamo a disposizione un’area di 18 ettari già condotta con metodo biologico, dove incrementare le strutture esistenti per
adeguarle alle nuove necessità.

L’agricoltura è definita legalmente “SETTORE PRIMARIO”, anche se ce l’hanno fatta percepire come l’ultimo dei bisogni, poiché il
diritto a sfamarsi non può essere negato a nessuno.

Questa REALTÀ AGRICOLA è la vera scelta che abbiamo deciso di perseguire.

Loading