WWOOF Fest 9-10 ottobre 2021, Lione

WWOOF Fest: una grande festa per i 50 anni

da | Nov 3, 2021 | Blog, Iniziative, WWOOF nel mondo

Era il 15 ottobre 1971 quando Sue Coppard prese un treno da Londra per passare un fine settimana in campagna a strappare rovi in un’azienda agricola, senza immaginare che da quell’idea semplice sarebbe nata una rete tra contadini e viaggiatori diffusa in tutto il mondo.

Per gli amici di WWOOF Francia celebrare i primi cinquant’anni del movimento si è presentata come un’ottima occasione per rafforzare e diffondere i valori che stanno alla base di tutto il mondo WWOOF e, perché no, per fare festa e stare insieme dopo un periodo difficile.

Organizzare questa speciale festa di compleanno al parc du Gerland a Lione il 9 e il 10 ottobre non è stato semplice: vari mesi di lavoro, un notevole impegno finanziario, le difficoltà e le incertezze del muoversi in epoca di pandemia. Ma il risultato è stato straordinario: più di 3000 persone hanno visitato nei due giorni l’area adibita all’evento.

Spettacolo teatrale itinerante al WWOOF Fest
Spettacolo teatrale itinerante

Un mercatino con decine di produttori soci WWOOF da tutto il paese ha dato colori e accenti diversi per tutti e due i giorni, non è mancato il divertimento pieno di spunti di riflessione dello spettacolo teatrale e, alla sera, la buona musica per riscaldarsi ballando.

Ma il cuore della manifestazione è stato forse il tendone delle conferenze: lì si sono alternati decine di scrittori che nel presentare i loro lavori hanno dato un forte spessore culturale al week end, illustrando buone pratiche, raccontando i pericoli della deriva del modello occidentale, dando la visione di nuove vie possibili. Sullo stesso palco si sono alternati tutti i soci che avevano progetti interessanti da proporre, occupando un’intera mattinata e dando l’idea della fertilità e del vigore del movimento.

Una libreria ben fornita, un punto di ristoro, una tenda in cui ascoltare podcast insieme, una per lo scambio di semi, varie esposizioni fotografiche: tanti contenuti per questa occasione festosa.

 La partecipazione di delegazioni di altri paesi membri di FoWO (Italia, Ungheria, Svezia, Nigeria…) ha ricordato a tutti l’internazionalità del movimento e la volontà di collaborazione e crescita comune delle varie organizzazioni nazionali.

Stand di FoWO (Federazione delle Organizzazioni WWOOF)

I nostri complimenti a WWOOF Francia per l’organizzazione e la riuscita dell’evento. E’ possibile fare uscire WWOOF dalle campagne e portarlo dentro le città, dove i messaggi, i valori e le pratiche alla base del movimento possono incontrare una platea più ampia: forse è questa la sfida dei prossimi cinquant’anni.    

Attività per tutti al WWOOF Fest

Pubblicato da Eszter per WWOOF Italia

0 commenti

Altre notizie da WWOOF Italia

Una opportunità a Montieri (GR)

“A single o coppie, dotati di automezzo, amanti del silenzio e della natura selvaggia, offro appartamento completamente ammobiliato e attrezzato e la facoltà di coltivare e fruire di un orto di 500 mq in una casa colonica molto isolata nel comune di Montieri (GR), in cambio di 7 ore settimanali di assistenza a persona anziana che vive in appartamento limitrofo. (Wifi rapidissimo).“

Estate 2022 – Fattoria il Rosmarino – Marcon, Venezia

Mettiamo a disposizione un’area di 18 ettari già condotta con metodo biologico, dove incrementare le strutture esistenti per
adeguarle alle nuove necessità.

L’agricoltura è definita legalmente “SETTORE PRIMARIO”, anche se ce l’hanno fatta percepire come l’ultimo dei bisogni, poiché il
diritto a sfamarsi non può essere negato a nessuno.

Questa REALTÀ AGRICOLA è la vera scelta che abbiamo deciso di perseguire.

Loading