crowfunding agroforestazione

 Progetto di formazione in agroforestazione

da | Ott 20, 2022 | Blog, Dalle nostre reti

“Vogliamo contribuire tecnicamente e territorialmente all’obiettivo di piantare mille miliardi di alberi in pochi anni, per avere qualche speranza di invertire la rotta della crisi climatica. In questo, l’agroforestazione potrebbe essere di  fondamentale aiuto”.

A dirlo è Enrico Gabrielli, nostro socio al 2015  e  tecnico agrario che da poco ha avviato con alcuni colleghi un progetto di assistenza tecnica in agroecologia, dal titolo F.A.R.M. (Facilitazioni Agroecologiche Regionali Mobili www.farm-agroecologia.it).

Il prossimo passo sarà la partecipazione tra novembre e dicembre ad un corso, misto online e in presenza in Francia, per tecnici animatori dell’agroforestazione: il corso è sviluppato da AGROOF, cooperativa francese da anni punto di riferimento sulla materia.

Per supportare i costi di iscrizione dei due partecipanti e le relative spese è stata lanciata una campagna di finanziamento, a cui WWOOF Italia ha aderito: chi ha seguito le nostre ultime riunioni sa quanto l’agroecologia sia centrale nelle tematiche della nostra associazione e quanto sia importante avere persone formate che poi diffondano i saperi tecnici e metodologici a macchia d’olio. 

Per saperne di più e sostenere il crowfunding: https://sostieni.link/32288 

img-2

Pubblicato da Fabrizio per WWOOF Italia

Sono socio attivo di WWOOF Italia come coordinatore locale e affianco lo staff nelle relazioni sul territorio. Per contattarmi: fabrizio.romagnoli@wwoof.it

0 commenti

Altre notizie da WWOOF Italia

Nuovi ogm, il Parlamento europeo approva la deregolamentazione

Le 42 organizzazioni della Coalizione Italia libera da ogm (tra cui Wwf, Lipu, Legambiente, Greenpeace, Federbio, Assobio, Navdanya International) hanno espresso un profondo rammarico per il voto del Parlamento europeo sulla deregolamentazione giudicando l’eliminazione della valutazione del rischio sui nuovi ogm grave e contro gli elementi fondanti del patto europeo.

Loading