mag6-l'approvazione del finanziamento

Janas – una iniziativa da sostenere

da | Dic 31, 2022 | Dalle nostre reti, I Nostri Soci, Progetti WWOOF Italia

un buon esempio di rete territoriale – una fra le molteplici potenzialitĂ  di collaborazione fra MAG6 e WWOOF Italia

Qualche tempo fa Eleonora ci ha chiamati da Porano per condividere un momento di difficoltà: l’iniziativa imprenditoriale che da anni condivide con Ivan stava attraversando un momento di impasse apparentemente difficile da risolvere. La sede principale delle attività, quella dove si svolgono le attività di ristorazione e vendita di Janas ma anche le attività didattiche e di mercato collettivo era stata messa in vendita ed in quel momento non era possibile far fronte all’acquisto con le risorse disponibili.

Il pensiero è corso immediatamente a MAG6 che di soluzioni brillanti è raffinata artefice.
Una difficoltà è apparsa però subito evidente: la distanza. MAG6 è per definizione una iniziativa locale tesa ad esprimere il suo meglio nel territorio di elezione, l’Emilia.

Era però imminente l’assemblea di WWOOF Italia a Fano e in quel frangente sarebbe stato possibile incontrare e dialogare con Francesco Bifulco e Francesco Annarumi, ambedue host nella zona di Janas: al dialogo avrebbe partecipato con competenza anche Cinzia Melograno, esperta WWOOFer e allo stesso tempo lavoratrice in congedo dello staff di MAG6.
Non ci è voluto molto a capire che in quell’angolo di mondo fra le province di Terni e di Viterbo, il ruolo di Janas nel tenere unita la comunità rurale diffusa e nell’offrire ospitalità ad uno dei più importanti mercati dell’area è e rimarrà centrale.

Eleonora e Ivan sono riconosciuti come indispensabili artefici di buone pratiche contadine e biodiverse, ma soprattutto di buone pratiche di accoglienza e stimolo per chiunque graviti intorno al loro habitat.
La distanza da Reggio Emilia veniva in questo modo ad essere superata, grazie anche alla presenza di un amico comune, Antonio Lo Fiego che con Arcoiris ha lunga consuetudine con i campi in cui Ivan riproduce sementi e con gli splendidi buffet allestiti con maestria da Eleonora quando è il momento di condividere i risultati delle sperimentazioni con la comunità diffusa. La comune collaborazione con Rete Semi Rurali ha fatto il resto e la reciproca fiducia si è consolidata nel tempo.

Ha avuto così inizio la fase istruttoria che ha portato alla verifica della sostenibilità finanziaria del progetto ma soprattutto al riconoscimento della valenza nell’economia sociale e relazionale della comunità.
La riunione partecipatissima di fine novembre ha sancito la necessità diffusa che Janas continui a vivere per il benessere dei presenti e di altri che, pur assenti in quel momento, hanno manifestato il loro forte interesse al progetto: è stato così possibile per il consiglio di amministrazione di MAG6 raccogliere la concreta solidarietà della comunità locale e sottoscrivere il finanziamento che consentirà ad Eleonora ed Ivan di procedere all’acquisto del loro luogo di lavoro.

La forza della comunitĂ  e delle reti di relazione ha permesso di valicare i confini geografici e di valorizzare un progetto che troverĂ  nuova spinta di rinnovamento e soliditĂ .

Il mercatino della ComunitĂ  Rurale Diffusa ospitato da Janas

Pubblicato da Claudio per WWOOF Italia

Nello Staff di WWOOF Italia mi occupo fra le altre cose di comunicazione. Se hai notizie di iniziative o progetti da pubblicare contattami all'indirizzo claudio.pozzi@wwoof.it o chiama al 3510810820

0 commenti

Altre notizie da WWOOF Italia

Loading
mag6-l'approvazione del finanziamento